DIARIO DELLA GRATITUDINE

DIARIO DELLA GRATITUDINE

All’inizio del nostro incontro, abbiamo letto Il libro blu delle coccole di Bradley Trevor Greive, godendo delle bellissime fotografie contenute in esso e delle frasi ad esse collegate: ci hanno spronato e coccolato!

Poi, dopo un breve accenno al journaling, inteso come “rituale di scrittura”, come pratica terapeutica che si realizza con carta e penna, ci siamo cimentati sul Gratitude journal: ci può aiutare nella vita di tutti i giorni a superare momenti o periodi di tristezza.

Abbiamo elencato 5/10 cose per cui essere grati, dalle più piccole alle più grandi, cercando di essere molto specifici, cioè indicando il perché ringraziamo per quel “regalo”.

Sono uscite delle pillole molto profonde, delle perle luminose di gratitudine:

 

Grazie a chi è gentile con me.

Grazie a quelle persone che mi hanno dato la mano per rialzarmi.

Grazie a tutto l’amore che ho ricevuto quando ho attraversato momenti difficili in passato.

Grazie: solo dire questa parola magica mi fa stare meglio.

Grazie alla natura che quando sono stressata mi ha aiutato a rilassarmi per ritrovare la tranquillità.

 

Grazie pavimento così sicuro e solido che ti lasci calpestare dai miei piedi e non mi fai sprofondare. Grazie perché accogli me e chiunque si vuole fermare.

Grazie spazio che sai essere sufficiente e necessario ma che ti sai anche allargare e alzare.

Grazie alle voci, alle vostre voci, ad ogni tono di voce che per definizione è relazione, con un suo preciso timbro e musica, corde che vibrano dalle viscere.

Grazie alla mia voce, che assomiglia a quella di mia madre e di mia nonna, e in essa ritrovo il calore di casa.

Grazie a questo freddo che quando vado in bici mi fa lacrimare gli occhi e mi sento viva, così viva che sorrido pure se le labbra sono screpolate.

Grazie a questa matita e a questo foglio, grazie a Luisa che mi permette di scrivere tutti i Grazie che voglio.

 

Grazie agli amici, perché quando sto con loro, sto benissimo e anche nei momenti tristi loro sanno come farti felice, ma soprattutto un grazie va a E. e S. perché con loro due sto benissimo e il divertimento è assicurato, perché loro due ci sono sempre anche tramite un messaggio.

Un grazie va ai miei cugini perché è solo grazie ai loro insegnamenti e consigli che sto una meraviglia.

Un grazie speciale va alle mie meravigliose colleghe per le loro le risate a mille, perché anche con il loro insegnamento riesco a superare la mia paura.

Grazie a mio fratello e mio padre per tutto quello che fanno per me, perché anche quando sto male loro ci sono sempre .

E poi un grazie enorme va a voi che siete la mia seconda famiglia, perché ci siete sempre, perché solo con voi mi sento bene mi sento a casa, perché oltre le litigate anche un po’ banali che succedono fra di noi, solo noi sappiamo che per fare pace serve un abbraccio, oppure basta dire un grazie e un prego a qualsiasi persona.

 

Grazie per essere qui, per poter donare me stessa a persone che mi amano.

Grazie per questo sole invernale che scalda poco ma illumina l’inverno.

Grazie a me stessa, perché lotto ogni giorno contro la “non me stessa” per essere la vera me.

Grazie ai miei figli, perché mi ricordano crescendomi davanti agli occhi, che ogni giorno è un dono.

Grazie a Dio che è l’unico che mi accetta per come sono e non mi abbandona.

Grazie alla mia mamma che, da qui e da lassù, c’è sempre.

Grazie a Luca, Patrizia, Beatrice, Alessia, Carlo, Gigio, Camilla, Stefano, Andrea, Jenny, Giordana, Lorenzo, Roberta, Valerio… e a chi ora non c’è, perché il gruppo BO è la mia ancora, la mia salvezza.

Grazie alla mia salute ballerina perché, nonostante, tutto mi dà ancora la possibilità di vivere.

Grazie alla vita.

 

Grazie ai miei amici, perché con loro mi piace stare in compagnia ridendo e scherzando.

Grazie ai miei genitori che mi aiutano a superare le difficoltà che ho.

Grazie ai miei colleghi di lavoro e ai datori di voglia di pasta perché con loro sto molto bene e mi piace stare in compagnia, ridendo, scherzando e soprattutto lavorare.

Grazie al gruppo BO perché con voi è come stare in famiglia.

Grazie a te, CORE MIA (C.), perché con te in compagnia mi piace stare e ti voglio bene, e non ti voglio perdere mai.

 

Perché sono grato di chi mi sta accanto, nel bene e nel male, ma non di me stesso?!

 

Ringrazio un amico che una volta, quando siamo usciti in gruppo e mi ha visto triste perché una ragazza che mi piaceva mi vedeva solo come amico, lui mi aveva abbracciato.

Ringrazio Luisa per le belle attività, mi è piaciuta anche quella di oggi.

 

Ringrazio di vivere in una famiglia numerosa perché, per quante persone possano esserci nel mondo, il rumore in casa mi rende meno solo di quanto riesco a sentirmi.

Ringrazio i miei amici e conoscenti che sono la mia seconda famiglia e riescono a farmi stare bene anche solo in brevi momenti e riescono, a volte, a liberarmi di qualche peso che mi porto con me.

Ringrazio la natura e tutto il creato e tutto ciò che vive intorno a me e mi dà ossigeno e aria pura, quando sto soffocando nel mio abisso, e di tutto l’odio che c’è nel mondo.

Ringrazio l’amore che, nel suo misterioso modo di agire, sa farsi riconoscere quando lo si percepisce ed è l’energia che mi fa battere il cuore e muovere l’universo.

Ringrazio me stesso perché, nonostante pensi toppo alla realtà, mi ha dato la virtù di vedere la bellezza degli altri e di tutto ciò che mi tiene in vita.

 

Grazie a me stessa perché cerco di proteggermi

 

Grazie per i rimproveri, perché significano che c’è qualcuno interessato al mio bene e desidera aiutarmi a migliorare.

Grazie per i miei amici, perché sono la luce che mi impedisce di perdermi nel buio della solitudine.

Grazie mamma, perché nel tempestoso mare della vita, tu sei il vento che mi ha spinto, impedendomi di fuggire.

 

Ringrazio chi mi ha messo al mondo, perché nonostante questo schifo che mi è piombato addosso, riesco ancora ad andare avanti e sorridere.

 

Un grazie ai tanti GRAZIE che sono emersi grazie al potere della scrittura…

 

E SE SEI ARRIVATO A LEGGERE FINO A QUI… GRAZIE PER AVERE CURA DI NOI!❤️
👉Dona il tuo 5xmille.
Nella dichiarazione dei redditi Firma
e scrivi il codice fiscale 94164160544
👉Sostienici con una donazione.
Fai un bonifico a APS VI.VA.
Iban IT65 D032 9601 6010 0006 7143 312

Condivisi su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.